Visitare la Valle dei Templi con i bambini: i consigli dell’archeologa family friendly!

immagine di copertina su come visitare la valle dei templi con i bambini

Da quando è nato questo blog, ho avuto la fortuna di conoscere tante persone che come me amano la Sicilia e che nella loro professione contribuiscono a rendere questa meravigliosa isola a misura di bambino.

Una di queste persone è senza dubbio Laura Danile, un’archeologa e guida turistica della Valle dei Templi. Da anni Laura, organizza dei family tour ad hoc per le famiglie con bambini che desiderano visitare la Valle, adattando l’itinerario e anche il modo di raccontare la storia ai più piccini.

Oggi sarà lei a guidarti e a darti dei preziosi consigli per visitare la Valle dei Templi con i bambini!

La Valle dei Templi con i bambini: prima un pò di storia

bambina che gioca alla valle dei templi

Il parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi è un luogo magico e assolutamente adatto a tutta la famiglia, anche ai più piccoli. Passeggiare lungo la via sacra è come compiere un viaggio nel tempo. Entrare in una dimensione molto diversa da quella quotidiana e ritornare indietro di secoli e secoli, fino al momento in cui la città di Akragas era la più bella città dei mortali. Ricca e potente, come la definì Pindaro, con i suoi maestosi templi dedicati agli dei dell’Olimpo e le sue mura poderose. I suoi abitanti erano famosi perché amavano la vita e la vivevano giorno per giorno intensamente, come se ogni giorno fosse l’ultimo ma allo stesso tempo costruivano edifici destinati a durare in eterno…che in effetti sono ancora maestosi e bellissimi da ammirare.

La Valle dei Templi con i bambini: cosa vedere

tempio di Hera alla valle dei templi per un tour guidato con i bambini

Si inizia dal punto più alto della collina, nel quale si trova il tempio di Hera, moglie di Zeus, per poi raggiungere il tempio della Concordia, il tempio di Ercole, quello di Zeus con i suoi giganti enormi che oggi sembrano addormentati. E in ultimo il santuario di Demetra e Persefone.

statua alla valle dei templi

Ogni pietra nasconde una storia millenaria. Storie di Sicani, Greci, Cartaginesi e Romani. I bambini, si sa, amano molto le storie, allora la chiave giusta per visitare la Valle dei Templi con loro è proprio quella del racconto. 

La Storia è fatta da tante altre piccole storie, da momenti di vita che sono quelli dei nostri antenati e conoscerli rende i luoghi che visitiamo più interessanti, più familiari e più vicini a noi.

La Valle dei Templi con i bambini è anche natura!

ulivo nella valle dei templi

La visita è arricchita da un paesaggio con ulivi secolari dalle foglie verdi e argentate, mandorli e pistacchi, agavi giganti, fichi d’india e ginestre che quando sono in fiore riempiono l’aria di profumi inebrianti e quando sono carichi di frutti sono un vero spettacolo della natura. Il blu intenso del mare africano e l’azzurro del cielo completano il quadro di una passeggiata indimenticabile. Vi sono sentieri adatti a passeggini o a piedini ancora incerti o che hanno voglia di correre, e c’è anche la possibilità di scegliere un sentiero meno affollato e immergersi nella quiete del parco.

La Valle dei Templi con i bambini: informazioni utili

bambini che visitano la valle dei templi

La caffetteria all’interno offre la possibilità di una sosta all’ombra e nei bagni c’è un fasciatoio per le esigenze dei più piccoli (nel bagno della caffetteria). Nel percorso troverai diverse aree ombreggiate per fare un pic-nic o una semplice sosta.

Prezzi d’ingresso: 10 euro a persona, under 18 gratuito e under 25 ridotto a 5 euro.

Durata della visita 2-3 ore circa

Possibilità di utilizzare una navetta per tornare al parcheggio dell’auto.

Parcheggio: Ti consiglio di parcheggiare l’auto al parcheggio Giunone ( a pagamento) o porta V. Da lì c’è la possibilità di prendere un taxi che al costo di 3 € conduce al punto iniziale del percorso.

Per visitare la Valle dei Templi con i bambini ti consiglio di evitare le ore più calde della giornata in estate e, se proprio è quello il periodo che hai scelto per la tua visita, preferirire il tramonto.

Se desideri visitare la Valle dei Templi con i bambini puoi contattare Laura alla sua pagina Facebook: Agrigento Family Tour.

una guida turistica della valle dei templi che organizza tour per famiglie con bambini

Allora aspetto i tuoi commenti e buone scoperte nella bellissima Valle dei Templi!

claireinsicily

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Cosa fare in Sicilia in inverno con i bambini

Un parco giochi in Sicilia tra i reperti archeologici

 

Informazioni su Claire 87 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

19 Commenti

  1. Ciao io sono stata a Segesta ed è stata una bella impresa coi bambini, fortuna che ho mio marito che non si ferma davanti a nulla e ha preso bimbo e passeggino in braccio e ha risalito non so quanti gradini sconnessi!
    Cmq è un articolo molto utile spero un giorno di visitare questa parte a me mancante della sicilia!

    • Certo ti capisco. E’ chiaro che viaggiare con i bambini implica un impegno maggiore soprattutto quando si visitano questi luoghi. Anche noi abbiamo fatto Segesta la scorsa estate, però il passeggino l’ho lasciato all’inizio della rampa di scale che conduce al tempio e abbiamo fatto la salita a piedi

  2. Ho visitato la Valle dei Templi molto tempo fa, avevo 9 anni e la ricordo ancora come un’esperienza entusiasmante. Mi piace tutt’oggi riguardare le foto di quel luogo meraviglioso. Trovo che per i bambini possa essere davvero un’esperienza formativa e divertente allo stesso tempo, prima o poi ci porterò anche mio figlio!

  3. BELLA la Valle dei Templi! E ottima l’idea di organizzare tour adatti anche ai bambini… è una cosa che all’estero si vede molto spesso ma che in Italia ancora deve svilupparsi molto bene. Il che è un peccato, se si pensa a quanti genitori altrimenti si ritrovano letteralmente spiaggiati su un lettino, credendo di non potersi concedere una vacanza un po’ alternativa :/

  4. Meravigliosa! Ci sono stati tanti anni fa in vacanza con i miei genitori e una seconda volta con la scuola, ci tornerei altre mille volte 🙂

    • Ciao Giordana, hai ragione! A volte abbiamo la bellezza proprio sotto ai nostri occhi. Un’occasione buona per organizzare un viaggio in Sicilia. Per ogni tipo di informazione, non esitare a contattarmi 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto