Cosa fare in Sicilia con i bambini nella bella stagione

Sicilia con i bambini cosa fare immagine di copertina

È arrivata la bella stagione e, con essa, la possibilità di scoprire la Sicilia all’aria aperta. Mare, spiagge, parchi avventura, gite in barca ed esplorazioni sui vulcani. E poi tanti gelati e granite, passeggiate naturalistiche e scoperte archeologiche. La primavera e l’estate sono, senza dubbio, le stagioni ideali per visitare la Sicilia, e allora oggi voglio accompagnarti in lungo e in largo nella mia splendida isola per raccontarti tutto quello che c’è da fare in Sicilia con i bambini. Lo voglio fare in maniera un po’ diversa però, associando ad ogni elemento della natura differenti attività ed esperienze da vivere in famiglia. Partiamo, il viaggio è lungo!

Cosa fare in Sicilia con i bambini: elemento Acqua

Che sia mare, piscine e parchi acquatici, fiumi, laghi e cascate, le attività da fare in Sicilia con i bambini sono davvero tantissime.

Le spiagge per bambini in Sicilia

spiaggia di cassibile in Sicilia

In Sicilia ci sono moltissime spiagge adatte alle famiglie. Io, da mamma, cerco sempre luoghi facilmente accessibili, con fondali bassi e sabbiosi e servizi in vicinanza. Ho cercato di elencare tutte le spiagge che secondo me sono a misura di bambino, le trovi in questo post: Le 10 migliori spiagge per bambini in Sicilia.

I Parchi Acquatici in Sicilia

Ammetto di non essere molto fan di questo genere di parchi divertimento, abitando in Sicilia ho sempre preferito il mare, ma per i bambini il parco acquatico è un divertimento assicurato.

Etnaland Acqua Park

Etnaland sicilia con i bambini cosa fare

Uno dei parchi più grandi d’Italia, Etnaland offre attrazioni acquatiche e acquascivoli adatti ad ogni tipo di età. Noi ci siamo stati la scorsa estate, avendo i bimbi piccoli le nostre attività si sono concentrate nell’area Miniland, dove ci sono tante piscine con acqua bassa, minitobogan, fiume lento da percorrere con il gommone monoposto e il castello con getti d’acqua e tunnel. Per i bimbi e i ragazzi più grandi, invece, c’è l’imbarazzo della scelta, tra Tobogan Giganti, piscine a onde, kamikaze, rafting river e tanto altro ancora. Se i tuoi bambini sono fan dei dinosauri, come i miei, ti segnalo il Parco della Preistoria (incluso nel costo del biglietto), un percorso in trenino alla scoperta dei dinosauri e delle creature preistoriche. Onestamente, non è davvero un granché (visto con gli occhi di un adulto), il giro con il trenino l’ho trovato troppo veloce, non si faceva in tempo ad osservare un dinosauro che già si passava al successivo, però i miei bambini si sono divertiti, quindi va bene così!

Aretusa Park

Noi siamo pronti, e voi? #aretusapark vi aspetta per un fine settimana ESPLOSIVO!

Un post condiviso da 💦 Aretusa park 🌴 (@aretusapark) in data:

Un’acqua park a dimensione familiare, l’Aretusa Park è più piccolo rispetto a Etnaland ma probabilmente più adatto ai bimbi piccoli. Aree relax, giochi e percorsi acquatici, diversi scivoli sia per grandi che piccini. Anche qui c’è il percorso con i Dinosauri per i bimbi appassionati di preistoria.

Spray Park

immagine dello spray park
Foto by Parco Botanico e Geologico Gole dell’Alcantara

Questo piccolo parco acquatico si trova all’interno del Parco Botanico e Geologico delle Gole dell’Alcantara, quindi ti consiglio di abbinare le due visite. Scivoli colorati, fontane, spruzzi d’acqua e giochi adatti a tutte le età.

Fiumi, laghi e cascate in Sicilia

cascata e lago in Sicilia

Dimmi la verità: pensando alla Sicilia difficilmente ti viene in mente un lago o una cascata, vero? Invece ti stupirò,  perché anche qui la natura è stata davvero buona e generosa. Canyon, fiumi e torrenti dove poter praticare rafting e laghetti per rilassarsi e godersi una giornata di sole in famiglia. Queste sono alcune attività e luoghi che ti consiglio di visitare con i tuoi bambini:

Il Parco Botanico e Geologico Gole dell’Alcantara

All’interno di quest’area troverai davvero un’infinita quantità di servizi, attività sportive per tutta la famiglia. Come ad esempio il baby rafting, attività adatta per i bimbi dai 4 anni fino agli 11 anni di età. Accompagnati da un istruttore, e con l’attrezzatura necessaria (casco, muta, calzari e giubbotto), attraverso un percorso adatto ai più piccoli, è possibile ripercorrere le piccole rapide e cascatelle tra le rocce laviche. Divertimento assicurato!

Per maggiori informazioni sulle Gole dell’Alcantara ti suggerisco di leggere questo post: Una giornata alle Gole dell’Alcantara con i bambini.

Il Lago di Pergusa

Lago di Pergusa | Enna – 📷 foto di @meme.da.siracusa – Good Afternoon Yallers ⭐ Il Lago di Pergusa è l’unico lago naturale presente in Sicilia. Nel mondo classico fu celebrato nel famoso mito di Persefone. – Tag #yallersitalia #yallerssicilia Seguite @yallerssicilia – 📷 foto selezionata da @bernie_larocca – Seguite anche il nostro gruppo Facebook Yallers Sicilia per essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative. Vuoi entrare a far parte della famiglia Yallers?  Link in Bio. – #lagodipergusa#enna#sicily#siciliabedda#isola#island#visitsicilia#visititalia#turistando#trip#travel#beniculturali30#voyage#instatravel#travelgram#vacanze#yallerssicilia#loves_sicilia#italia#arte#cultura#photo#photography#photooftheday#instaphoto#picoftheday#italy#beautifuldestinations

Un post condiviso da Sicilia | Palermo Yallers® (@yallerssicilia) in data:

Il Lago di Pergusa è stato istituito come Riserva Naturale Speciale poiché rappresenta un’area nevralgica nei  flussi migratori di molte specie di uccelli. La Riserva si trova a 30 minuti da Monte Altesina ed è dotata di capanni per l’avvistamento della fauna ornitica. Un’occasione per fare un picnic in famiglia e stare all’aria aperta.

Le gurne dell’Alcantara

A soli 5 chilometri dalle Gole si trovano le Gurne dell’Alcantara, 16 piccoli laghetti scavati nella roccia basaltica, frutto dell’azione erosiva provocata dalle acque del fiume nel corso degli anni. Luogo ideale per un’escursione a dimensione famiglia durante la primavera o l’autunno.

Cosa fare in Sicilia con i bambini: elemento Fuoco

lava che fuoriesce dal vulcano Etna in Sicilia

La leggenda narra che Efesto, il Dio greco del fuoco usasse il cratere del vulcano Etna per forgiare le armi per gli Dei dell’Olimpo. Io subisco il fascino della mitologia e starei davvero ore ed ore ad ascoltare le leggende narrate dagli antichi greci. La Sicilia è terra di miti ma anche di vulcani, attivi e non. I miei bambini si stanno appassionando moltissimo al mondo dei vulcani e per nostra fortuna non abbiamo bisogno di andare troppo lontano per farglieli scoprire.

Sull’Etna con i bambini

il Vulcano Etna
Foto by Gianluca Distefano

Salire sull’Etna con i bambini: un’esperienza che ti rimarrà impressa nel cuore e nella memoria per molto, ma molto tempo. Con le giuste accortezze l’esperienza della salita al vulcano è fattibile anche per chi ha bimbi piccoli (il mio consiglio: non prima dei 2/3 anni, ma dipende molto dal bambino). In questa guida dettagliata: Guida per salire sull’Etna con bambini: emozioni ed esperienze sul vulcano, trovi tutte le informazioni, (ma davvero tutte eh!) per vivere un’esperienza family nel vulcano più alto d’Europa.

Vulcano alle Isole Eolie

Vulcano isole Eolie

Te l’ho detto che la Sicilia è terra di vulcani? Sì, forse solo un centinaio di volte! Le Isole Eolie stesse, un tempo erano vulcani successivamente emersi dagli abissi. Per visitare il Gran Cratere di Vulcano ci sono però alcuni accorgimenti importanti se si decide di fare quest’esperienza con i bimbi: i bambini, così come i grandi devono avere una buona propensione per il camminare. Scarpe da trekking obbligatorie. In estate non bisogna avventurasi nelle ore più calde perché si rischiano malori, meglio nel tardo pomeriggio. Un altro accorgimento importante è quello di godere di ottima salute perché le emissioni di gas sono davvero intense.

La sciara del fuoco di Stromboli

lava allo Stromboli isole Eolie

Uno spettacolo incredibile che ti consiglio di vedere da un’imbarcazione. La “Sciara del fuoco” lascia davvero senza parole: un percorso di lava che scende fino al mare. Numerose sono le compagnie di navigazione che organizzano escursioni in barca per ammirare questo spettacolare fenomeno. In genere finiscono tutte con una bella spaghettata o un aperitivo a bordo, mica male no?

Cosa fare in Sicilia con i bambini: elemento Terra

un bambino che gioca a Pantalica in Sicilia

La Sicilia ha un patrimonio paesaggistico di grandissimo valore. Una varietà che la rende unica in tutto il mondo. Se mi segui da un po’ saprai sicuramente quanto io sia profondamente innamorata della “terra della mia terra”, scusa il gioco di parole. Da quando è nato il blog, con i bambini abbiamo scoperto tanti sentieri naturalistici, passeggiate tra i boschi per conoscere la flora e la fauna del nostro territorio. Ho raccolto tutte le nostre esperienze naturalistiche qui.

Città, borghi e siti archeologici

Inserisco in questa categorie anche le città, i borghi e i siti archeologici, perché se ci pensi anch’essi sono stati costruiti e plasmati grazie alla terra: alla pietra lavica, alla pietra arenaria, alle rocce e alla sabbia. Ogni città ha un suo carattere ed ognuna offre davvero moltissime cose da fare con i bambini: ne ho parlato qui.

Cosa fare in Sicilia con i bambini: elemento Aria

airone in volo in Sicilia

Cosa si può fare in Sicilia guardando con la testa all’insù? Me lo sono chiesto anche io, e ammetto di avere avuto qualche difficoltà, perché di certo con i bambini non si può fare deltaplano o paracadutismo. Ma ci ho pensato talmente tanto che alla fine ho trovato delle attività legate all’aria, al cielo e alle creature alate.

Birdwhatching con i bambini

un bambino che osserva i fenicotteri in Sicilia

Ultimamente siamo stati all’Oasi Faunistica di Vendicari e siamo rimasti estasiati dalla bellezza di questi  luoghi. Un fascino misterioso che profuma di ricordi lontani. All’interno dell’Oasi ci sono dei capanni di avvistamento e, muniti di cannocchiale o binocolo si possono osservare moltissime varietà di uccelli migratori come l’Airone cinerino, la Cicogna, il Fenicottero, il Mignattaio, l’Oca selvatica, il Gabbiano roseo, il Cavaliere d’Italia, l’Occhione ecc. Per maggiori informazioni su come visitare l’Oasi Faunistica di Vendicari ti consiglio di leggere questo post: Visitare la Riserva Naturale di Vendicari con i bambini (ma anche senza!).

Ci sono altri siti dai quali è possibile fare birdwhatching in Sicilia, tra i più affascinanti ti segnalo le Saline di Trapani e le Saline di Marsala.

Parchi avventura in Sicilia, giocando sospesi tra gli alberi

parco avventura in Sicilia
Foto by EtnaGreen Park

Percorsi sospesi tra gli alberi, ponti traballanti e persino arrampicate. Il Parco avventura è un’esperienza davvero divertente da vivere in famiglia. Personalmente li adoro, e anche i miei bimbi. In estate sono una valida alternativa alle spiagge affollate. In Sicilia ce ne sono tantissimi: sull’Etna, sulle Madonie, sui Nebrodi…davvero l’imbarazzo della scelta. Te ne cito alcuni che ho personalmente visitato e che ti consiglio: Monti Rossi Adventure Park, Parco Avventura Etna, Etna Green Park, Parcallario. Puoi consultare una lista completa qui.

E se vuoi rimanere sempre aggiornato, per scoprire cosa fare in Sicilia con i bambini, ti invito a seguirmi anche su Facebook e Instagram, dove giornalmente pubblico tante foto, suggerimenti e curiosità sul mondo dei viaggi in Sicilia, ma anche all’estero!

Il viaggio è stato lungo ma ricco di emozioni, adesso ti auguro di viverle una per una, che tu sia solo, in coppia o in compagnia dei tuoi bambini! Ti aspetto nei commenti per avere nuovi suggerimenti e/o feedback.

A presto,

Chiara

logo di claireinsicily blog di viaggi e vacanze in sicilia con i bambini

 

 

Informazioni su Claire 118 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

11 Commenti

    • Mi è venuta l’ispirazione 🙂 Ma dai io sono più che convinta che un bel giorno ci incontreremo o in Sicilia o a Barcellona 🙂

  1. Ma che bella l idea di questo post. Cosa fare in base ai 4 elementi. Certo che hai una bella testa, tu:) complimenti per idra ma anche da come lo hai raccontato

  2. Ora che arriva l’Estate, la Sicilia è un luogo perfetto dove passare le vacanze con i bambini! Secondo me per i bambini piccoli è più indicato Aretusa park rispetto ad Etnaland.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto