Dove dormire (e cosa fare) a Erice con bambini: Case Vacanza San Marco

Ci sono gesti che ti rimangono impressi nel cuore, così senza un motivo specifico. Quando viaggio, che sia in Sicilia o all’estero, mi piace scoprire il lato autentico di ogni luogo. La vacanza in un bellissimo resort piace a tutti, ma ci sono emozioni che solo una piccola dimensione, come una casa vacanze, un bed&breakfast o un agriturismo, possono farti provare. Oggi inizia il primo dei tanti racconti sulla nostra mini vacanza in Sicilia Occidentale con i bambini; iniziamo da Erice, un luogo magico sospeso tra cielo e terra e dal racconto del nostro soggiorno presso la Casa Vacanze San Marco, luogo ideale dove dormire nei dintorni di Erice con bambini.

Dove dormire a Erice con bambini

cortile in una casa vacanze a Erice durante una vacanza con i bambini

Il signor Leonardo ci ha accolto nella sua casa vacanze con l’affetto e la dolcezza di un nonno. Non appena arrivati alla Casa Vacanze San Marco, ha raccolto delle nespole dall’albero, che si trova nel grazioso cortile della casa, e ha offerto la frutta ai bambini che hanno davvero gradito la cosa!

bambini che giocano a Erice

La Casa Vacanze San Marco si trova a Valderice, ad appena 15 minuti in auto dallo splendido borgo medievale di Erice. Valderice è un piccolo paesino di dodici mila (o poco più) abitanti. Il ritmo scorre lento, si respira un’aria di Sicilia antica, fatta di cortili interni, di nonnine che stendono i panni e di bimbi che passeggiano in bici per strada.

vista dalla finestra di un posto dove dormire a Erice con i bambini

La Casa Vacanze San Marco fa parte del network Trek&Kids, cui ho già parlato in questo articolo: La Sicilia a misura di bambino, è possibile grazie anche a Trek&Kids. Un progetto nato per promuovere e facilitare il turismo naturalistico e quello per famiglie in Sicilia.

dove dormire a Erice con i bambini-cortile interno

Ed è davvero fantastico perché all’interno della struttura abbiamo trovato moltissime cose che hanno facilitato la nostra vacanza, dai giochi ai libri per i bimbi. E ancora zaini trekking e tovagliette di carta e colori, per intrattenere i bambini anche a tavola. Noi non ne abbiamo avuto bisogno ma la struttura fornisce anche seggiolone, fasciatoio e passeggino per i bimbi più piccoli.

libri e giochi per bambini presso la casa vacanze san marco dove dormire a erice con i i bambini

Le stanze sono pulite, ampie e luminose. L’angolo cucina è molto comodo, ideale anche per chi ha bimbi piccoli, per cuocere ogni tipo di piatto. Una cosa che ho particolarmente apprezzato è stato il mini kit colazione messo a disposizione per gli ospiti: caffè, zucchero, latte e biscotti. C’è anche un grazioso spazio esterno, da condividere con gli altri ospiti della casa vacanza, dove poter fare colazione, giocare con i bambini, leggere un bel libro o sorseggiare un bicchiere di Marsala gustando dei dolcetti tipici di Erice. Non potevo di certo sottrarmi ai dolcetti di Erice!

una famiglia che fa colazione in una casa vacanze a Erice

L’arredamento è semplice, in stile rustico ma funzionale e letti comodi sui quali saltare, cioè dormire! Insomma dal signor Leonardo ci si sente davvero come a casa!

bambini che saltano sul letto in una casa a Erice

Ho trovato davvero ottima la soluzione di dormire a Valderice con i miei bambini anche perché, la cittadina si trova vicino ai maggiori siti d’interesse turistico, che si raggiungono facilmente in auto.

dove dormire a Erice con i bambini-brochure

Per citarne alcuni: Erice 8 km, San Vito Lo Capo 30 km, Trapani 8 km, la Riserva dello Zingaro 30 km, Segesta 35 km.

Cosa fare a Erice con i bambini

mamma e bambino a Erice

Erice è un affascinate borgo medievale situato in provincia di Trapani. Sembra essere uscito da un libro di fiabe; si trova a 750 metri di altezza, spesso si cammina attraverso le nuvole talmente si trovi in alto. Per raggiungere Erice ci sono tre possibilità:

  • in auto
  • in funivia da Trapani
  • a piedi, per i trekker esperti, attraverso un suggestivo sentiero chiamato sentiero San’Anna

Noi siamo andati in auto perché, da Valderice è sicuramente la situazione più veloce e pratica. La strada per salire in vetta è davvero suggestiva e, tornante dopo tornante, si gode di una vista mozzafiato.

Vista da Erice

Una volta arrivati a Erice abbiamo parcheggiato l’auto presso il posteggio adiacente alla stazione della funivia. Il prezzo del biglietto è di 2 euro per la prima ora e 1 euro per le ore successive. Porta con te tante monete perché il parcometro non supporta le applicazioni tipo Easy Park e non è stato facile cambiare i contanti.

Lasciata l’auto, inizia la nostra scoperta di questo stupendo borgo medievale fatto di vicoletti e stradine che sembrano labirinti magici. Sconsiglierei il passeggino perché la strada, spesso in salita, ha una pavimentazione a ciottoli, credo si chiami così. Noi non avevamo il passeggino quindi abbiamo scoperto il borgo a piedi.

papà e bambini che camminano a Erice

bambini che giocano a Erice

Ci siamo davvero divertiti passeggiando tra i vicoli medievali del borgo. Allontanandosi dalla strada principale è bello “intrufolarsi” all’interno degli strettissimi vicoletti, che per i bambini erano passaggi segreti.

una donna che fa una foto a Erice

Una camminata facile fino al Giardino del Balio, ci ha condotto fino al Castello di Venere dal quale la vista lascia davvero senza parole. Abbiamo ammirato dall’alto il porto di Trapani, ad ovest le isole Egadi e a sud Marsala, con le Isole dello Stagnone.

castello di Venere a Erice

vista da Erice

Abbiamo deciso di non fare il giro delle chiese e dei monumenti perché i bambini erano abbastanza stanchi dal viaggio in auto (per arrivare a Erice abbiamo impiegato più di 3 ore e mezzo partendo da Catania) e poi perché iniziavamo a sentire freddo. Esattamente! Se vai a Erice, anche d’estate, porta sempre una giacca a vento o una felpa perché, a parte il vento abbastanza fastidioso, l’aria è davvero fresca.

mamma e bambini a Erice

In tutti i casi ti segnalo l’ERICE PASS, un card che da diritto all’ingresso nelle principali attrazioni del borgo (chiese e campanile + Castello, Torretta, Museo, Quartiere Spagnolo, Erice in miniatura). Costo 15 euro.

Dove mangiare nei dintorni di Erice con i bambini

bambino che colora

Il signor Leonardo della Casa Vacanze San Marco ci ha suggerito un ristorantino niente male a Valderice. Il posto, in tutta sincerità, non mi allettava all’inizio. Probabilmente il nome non gli rende giustizia perché si chiama “Good Pizza” quindi pensavo facesse solo quella. Invece qui è il caso di dire che l’abito non fa il monaco, perché abbiamo mangiato divinamente. Il menù prevede una vasta scelta: dalla carne al pesce, alla pasta e la pizza ovviamente.

Abbiamo scelto il menù a base di pesce e non ce ne siamo pentiti.

Antipasto misto di mare

antipasto di pesce presso ristorante vicino Erice

Couscous alla trapanese e per finire una squisita granita al limone.

couscous

I bimbi inizialmente avevano scelto pasta al ragù, cotoletta e patatine ma quando hanno visto i nostri piatti si sono fiondati sui calamari e sul brodo di pesce del cous cous!

I prezzi sono abbordabili e vanno dalle 20 alle 25 euro a persona per un menù completo. Per intrattenere i bimbi al ristorante ci siamo portati dietro le tovagliette e i colori messi a disposizione dalla Casa Vacanza San Marco.

Per maggiori informazioni su dove dormire a Erice con i bambini puoi visitare il sito CASE VACANZA SAN MARCO.

Per avere maggiori informazioni sul network TREK & KIDS ti consiglio di visitare il sito ufficiale qui.

Ringrazio di vero cuore il signor Leonardo per averci ospitato nella sua bella e accogliente casa vacanze a Valderice!

Non scappare perché ho ancora tante cose da raccontarti, a presto con il racconto della nostra giornata a San Vito Lo Capo con i bambini!

Hai mai visitato Erice? Mi vuoi raccontare la tua esperienza? Ti aspetto nei commenti!

E se vuoi rimanere sempre aggiornato, per scoprire cosa fare in Sicilia con i bambini, ti invito a seguirmi anche su Facebook e Instagram, dove giornalmente pubblico tante foto, suggerimenti e curiosità sul mondo dei viaggi in Sicilia, ma anche all’estero!

A presto,

Chiara

logo di claireinsicily blog di viaggi e vacanze in sicilia con i bambini

Informazioni su Claire 118 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

14 Commenti

    • Molto bello e suggestivo, però purtroppo poco accessibile in sedie a rotelle sai? La pavimentazione è fatta a ciottoli il che la rende poco agibile anche per i passeggini

  1. I tuoi racconti sulla Sicilia sono sempre affascinanti e pieni di spunti. Questo newtwork Trek & Kids sembra davvero costruito a misura di famiglia

    • Grazie Laura! Effettivamente questo network è davvero fantastico e ben studiato per agevolare in turismo familiare in Sicilia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto