Baby & Family Trekking a Pantalica: vieni con noi?

bambini che fanno trekking a Pantalica

La nostra escursione a Pantalica e sulla Valle dell’Anapo ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di organizzare una nuova giornata in famiglia in questo stupendo sito. Ma dato che le cose belle vanno sempre condivise questa volta l’escursione la facciamo tutti insieme!

Ecco perché, in collaborazione con Sharing Sicily, abbiamo ideato una giornata di Baby Trekking a Pantalica pensata proprio per le famiglie con i bambini.

Baby trekking a Pantalica, tra natura e preistoria! 

bambino che fa trekking a Pantalica

ClaireinSicily e Sharing Sicily propongono un’escursione pensata proprio per i bambini e per le famiglie, un baby trekking a passo lento per conoscere una stupenda riserva naturale nel cuore degli Iblei: La Valle dell’Anapo.

I nostri piccoli esploratori andranno alla scoperta di gallerie scavate nella roccia guardando a nord la Necropoli, un grandissimo “alveare” di grotte scavate nelle rocce, un tempo abitazioni dei cavernicoli. Ed ancora, sul greto del fiume, giocheremo ad esplorare la natura tra pioppi, platani, salici, lecci e fiori di svariati colori. Accompagnati da una guida naturalistica, conosceremo la storia di questo importante sito, dichiarato patrimonio dell’Umanità e, la complessità della natura che lo circonda.

Vivremo l’esperienza di percorrere uno dei tracciati più affascinanti​. Un sentiero che si snoda lungo quella che era l’antica ferrovia​ e permette di visitare comodamente la valle dell’Anapo (anche con il passeggino!)​.

bambino che fa trekking a Pantalica

Attraverseremo le gallerie scavate​ nella roccia arrivando al greto del fiume. Osserveremo parte della necropoli ​nord apprezzando le tantissime specie vegetali ​che animano la riserva. Per pranzo faremo un bel picnic all’aria aperta in un contesto unico nel suo genere. Un’occasione per socializzare e conoscere altre famiglie con bambini che condividono l’amore per la natura e la scoperta!

mandorlo in fiore a Pantalicabambino che gioca sul greto del fiume a Pantalica

Nel pomeriggio ci dirigeremo verso l’antiquarium di Sortino per un percorso guidato (circa 1 ora) tra preziosi reperti di Pantalica, collezioni etno-antropologiche e reperti archeologici dell’antico sito di Sortino, percorso tematico reso ancora più interessante dalla presenza di diversi plastici.

Informazioni utili Baby Trekking Pantalica

omino Lego che fa trekking

Quando: domenica 27 maggio 2018

Durata: ​3 -4 ore

Livello di difficoltà​: Facile, poco impegnativa

Lunghezza percorso:​ circa 4 km

Abbigliamento: ​Vestiario primaverile, consigliate scarpe comode per attività all’aperto. Cappellino ed eventuale crema solare per i bimbi. Prevedere sempre un cambio per i bambini.

Altri consigli​: Zaino con eventuale giacca antivento, acqua (almeno 1 litro), snack, pranzo al sacco

Programma Baby Trekking a Pantalica

sentiero trekking Pantalica
Meeting point alle ore 10:00 davanti l’ingresso della Riserva Naturale Valle dell’Anapo (ingresso ex ferrovia da Fusco)

Ore 10:15 Raduno dei partecipanti e inizio del Baby trekking (ci saranno vari momenti di sosta anche per una merenda)

0re 13.00 picnic all’aria aperta

Ore 14:00 ritorno alle auto e spostamento vero l’Antiquarium di Sortino (Corso Umberto I, angolo via Carmine n 1, si trova nel centro di Sortino)

Ore 14.30 Antiquarium di Sortino – visita guidata

Ore 15:30 fine escursione

Info prenotazione

Il contributo partecipativo è di euro 12 a persona adulta

Per ragazzi/bambini 4-12 anni euro 6

Bimbi 0-3 anni GRATIS

Il tour comprende organizzazione, guida ambientalistica autorizzata, ticket di ingresso all’antiquarium di Sortino.

L’evento si svolgerà per un minimo di 20 partecipanti.

Modalità di prenotazione Baby Trekking Pantalica

E’ possibile prenotare il tour inviando email a info@claireinsicily.com con oggetto “ baby trekking Pantalica”, indicando nome, cognome, numero persone adulte e bambini (età bambini), recapito telefonico.

Per maggiori informazioni: 333.5413961

Informazioni sulla Valle dell’Anapo

Una riserva naturale di circa 3700 ettari che costituisce uno straordinario complesso di grande interesse naturalistico​, paesaggistico​, ancorché storico-archeologico​ ed etnoantropologico​. Nel 2005​ come necropoli è stata insignita assieme al centro storico di Siracusa del titolo di Patrimonio dell’UNESCO.​ I corsi d’acqua che si snodano attraverso i canyon​ hanno reso questo luogo magico e ricco di particolarità geologiche​, vegetazionali​ e faunistiche​.

Informazioni sull’Antiquarium del Medioevo Sortinese

anfore Antiquarium di Sortino
Foto by: Antiquarium Medievale Sortino

L’Antiquarium del Medioevo Sortinese si sviluppa in uno spazio di 310 mq. Le prime sale sono destinate ad ospitare la mostra dei reperti di Pantalica, provenienti dal Museo Paolo Orsi di Siracusa, con l’ausilio descrittivo di plastici e fotografie. Si prosegue con l’esposizione di utensili e manufatti dell’economia medievale, riguardanti l’agricoltura, l’allevamento e la pastorizia. Il percorso prosegue con la nascita dei primi insediamenti rupestri e la nascita di Sortino antica. Un plastico in gesso in scala 1:250 ne mostra le fattezze prima del terremoto del 1693. Si trova pure una pala d’altare del XVIII° secolo raffigurante Santa Maria del Perpetuo Soccorso, recuperata presso l’unica chiesa rimasta in piedi dopo il sisma. Un salone di 100 mq. Mostra in apposite vetrine, 280 reperti, recuperati dalle bonifiche presso Sortino diruta. La continuazione porta a vedere altre due sale, una destinata ad accogliere materiali e attrezzi del mondo artigianale preindustriale; l’altra conserva suppellettili e oggetti vari che appartengono alla vita quotidiana del mondo agropastorale. Mentre nel corridoio sono esposti: il telaio da tessere; il ciclo dell’intreccio; gli attrezzi per la lavorazione della pietra. Al piano terreno, si trova la Galleria Museografica Comunale, un salone di 100 mq destinato a mostre ed eventi culturali.

Noi non vediamo l’ora di tornarci e non vediamo l’ora di farti conoscere questo magnifico posto!

Nel frattempo ti ricordo che se vuoi rimanere sempre aggiornato, per scoprire cosa fare in Sicilia con i bambini, ti invito a seguirmi anche su Facebook e Instagram, dove giornalmente pubblico tante foto, suggerimenti e curiosità sul mondo dei viaggi in Sicilia, ma anche all’estero!

A presto,

Chiara

Potrebbe interessarti anche:

Visitare Pantalica e la Valle dell’Anapo con i bambini: a spasso con la preistoria

Guida per salire sull’Etna con bambini: emozioni ed esperienze sul vulcano

Una giornata alle Gole dell’Alcantara con i bambini

logo di claireinsicily blog di viaggi e vacanze in sicilia con i bambini

 

 

 

 

Informazioni su Claire 99 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto