La magia della Tour Montparnasse: un punto di vista unico su Parigi

Parigi vista dalla Tour Montparnasse

Ho vissuto a Parigi per più di tre anni, ci sarò ritornata almeno una decina di volte e, se riesco ci vado sempre una volta l’anno. Ma mai, e dico mai, ero salita in cima alla Tour Montparnasse. Perché quando vai a Parigi, se dici tour dici Tour Eiffel e non ci pensi proprio alla possibilità di vedere le cose da un altro punto di vista. Ecco, per me salire sulla Tour Montparnasse è stato proprio un bel cambio di prospettiva inaspettato.

Scopriamo la Tour Montparnasse

tour montparnasse di sera

Uno dei punti più belli per ammirare la Tour Eiffel in tutto il suo splendore, la Tour Montparnasse, con i suoi 59 piani sembrerebbe soltanto un freddo grattacielo nello skyline parigino. Tuttavia ha qualcosa che gli altri monumenti non hanno, ovvero il punto di vista più bello (o uno dei più belli) per ammirare la città dall’alto.

La Tour Montparnasse è alta 210 metri e ha la bellezza di 59 piani. Si accede tramite un velocissimo ascensore che in pochi secondi, 38 per l’esattezza, conduce al 56º piano. Qui si trova anche un ristorante, un bar, un negozio di souvenir e servizi igienici. Per raggiungere la terrazza panoramica si dovranno fare altri 3 piani a piedi fino al 59° piano.

E da lì si apre un bellissimo mondo fatto di luci, spazi immensi e sogni parigini!

Quali monumenti si vedono dalla Tour Montparnasse?

monumenti di Parigi
Foto credits: tourmontparnasse56.com

In cima alla Tour Montparnasse non si vede solo la Tour Eiffel (anche se è davvero difficile toglierle gli occhi di dosso!). La terrazza panoramica offre una vista su tutta la città e sui più bei monumenti che da sempre la contraddistinguono: l’Arco di Tronfo, Invalides, Musée d’Orsay, Opéra Garnier, Sacré Coeur, Louvre, Notre-Dame de Paris, Jardin du Luxembourg, Panthéon e Place de la Bastille.

Qual è il momento migliore della giornata per salire sulla Tour Montparnasse?

tour eiffel vista dalla tour montparnasse

Sono salita sulla Tour Montparnasse la sera, intorno alle 20.30 e devo dire che è stata una scelta vincente! Vedere Parigi risplendere con le sue mille luci e la Tour Eiffel illuminata è stato uno spettacolo sensazionale. Quindi se hai uno spirito romantico come il mio allora vai la sera. Ho fatto tra l’altro pochissima fila e, nel giro di 5 minuti ho acquistato il biglietto e sono salita su in cima. Se invece vuoi vedere meglio tutti i monumenti e magari scattare qualche foto sensazionale, allora sarebbe meglio andare poco prima del calar del sole.

Dove mangiare nei dintorni della Tour Montparnasse

ristorante vicino la tour montparnasse

L’osservatorio panoramico della Tour Montparnasse si trova al confine con il 14° arrondissement di Parigi.

Il quartiere Montparnasse è molto centrale e ben collegato. Ci sono numerosi ristoranti e bistrot nelle vicinanze, alcuni anche molto chic, come ad esempio  La Coupole, Le Dôme e La closerie des Lilas.

Ma se, come me, preferisci qualcosa di più semplice e anche meno dispendioso, ti consiglio la Crêperie Chez Pierrick, un locale dove servono delle squisite crêpes bretoni, anzi sarebbe meglio dire gallettes, davvero buone!

Quanto costa salire sulla Tour Montparnasse

bar alla Tour Montparnasse

Diciamolo subito, salire in cima alla Tour Montparnasse non è per nulla economico, soprattutto se si pensa a un nucleo familiare composto da 4 o 5 persone! Ma ne vale la pena? Io dico di sì ovviamente, ma ognuno fa i conti con le proprie tasche e considera la proprie priorità!

Ecco le tariffe:

Intero: Adulti da 12 anni a + 18 €

Ridotto: Studenti 15 su presentazione della carta dello studente o del certificato scolastico €

Bambini da 4 a 11 anni 9,50 €
Portatori di handicap 8,50 €

Biglietto Giorno e Notte: Biglietto valido per 2 ingressi entro 48 ore

Adulti da 19 anni 23 €
Studenti 20 €
Bambini da 4 a 11 anni 16 €

Gratis per i bambini di meno di 4 anni.

Per maggiori informazioni puoi visitare il sito ufficiale qui.

Ogni volta che torno da Parigi devo riprendermi da questa maledetta malinconia che mi assale, perché come si fa a dimenticare una città così bella?

A presto,

Chiara

Potrebbe interessarti anche:

Viaggio tra le stazioni della metropolitana di Parigi

Cosa fare a Parigi in due giorni con i bambini

 

 

Avatar
Informazioni su Claire 146 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

8 Commenti

  1. Tutte le volte che sono stata a Parigi non ho mai pensato in effetti di salire sulla tour de Montparnasse! Cosa mi sono persa! Ora che lo so, la prossima volta non mi lascerò sfuggire un panorama simile!

  2. In effetti quando sono stata a Parigi sono salita sulla Tour Eiffel per ben due volte, senza nemmeno pensare alla Tour de Montparnasse. Il fatto che non ci sia coda da fare è già un ottimo incentivo, ma il pezzo forte è la vista! Non saprei se preferire quella di giorno, con i monumenti ben visibili, o quella in notturna, con le luci che rendono la città ancora più bella.
    Spero di tornare presto a Parigi perché mi sono fermata sempre per pochissimo tempo e ci sono troppe cose alle quale ho dovuto rinunciare.

    • Infatti il discorso è quello, tutti salgono sulla Tour Eiffel ma quasi nessuno pensa di salire sulla Tour Montparnasse, dalla quale si ha un panoramica davvero eccezionale sulla città

  3. Vedere una città in notturna dall’alto di una torre è sempre uno spettacolo imperdibile! Non sono mai salita qui perché come dici bene tu tutto pensano prima alla Torre Eiffel bisognerà che torni a Paris!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto