Visitare la Riserva Naturale di Vendicari con i bambini (ma anche senza!)

ingresso della Riserva Naturale di Vendicari con i bambini

Recentemente ho avuto la fortuna di conoscere un bel gruppo di future guide naturalistiche, che stanno seguendo un corso presso l’Associazione Federescursionismo Sicilia. Parlando con Massimo, una delle guide, abbiamo deciso di scrivere un articolo per dare dei consigli su come visitare la Riserva Naturale di Vendicari con i bambini (ma anche senza!). L’oasi faunistica di Vendicari è una riserva naturale di facile fruizione per le famiglie e Massimo ce lo racconta in questo post…

Lascio quindi la parola all’esperto!

Visitare la Riserva Naturale di Vendicari: i consigli della guida naturalistica

vista della tonnara delle riserva naturale di vendicari da fare anche con i bambini

Un saluto a tutti! Mi chiamo Massimo e sono una guida naturalistica. Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di conoscere e approfondire le diverse realtà presenti sul  territorio siciliano dal punto di vista naturalistico, concentrate sopratutto nelle aree adibite a riserve naturali. Territori istituiti al fine di preservare la flora e la fauna della nostra isola dalla incessante trasformazione urbanistica dell’uomo.

Ho così scoperto di vivere in un’ isola piena di grandi ricchezze naturali, paesaggistiche e storiche. Il mio desiderio di condividere con voi almeno un frammento di tutta questa bellezza, mi ha spinto a scrivere questo breve articolo sulla “Riserva Naturale Orientata di Vendicari”, detta anche Oasi Faunistica di Vendicari.

vista dall'alto dell'oasi faunistica di vendicari

Parlo di questa riserva in particolare perché è un luogo dove sono concentrati  così tanti punti di interesse da renderla fruibile tutto l’anno, e non solo durante la bella stagione.

In estate ovviamente è il massimo con le sue 5 diverse spiagge:

  • Spiaggia di Eloro: a nord della Riserva, vicino Noto. Acque cristalline, sabbia fine adatta ai bambini.
  • Marianelli: spiaggia bellissima ma non adatta a famiglie con bambini (a meno che non siate naturisti!)
  • Calamosche: la più famosa tra le spiagge della Riserva. Una caletta sabbiosa incastonata tra due promontori rocciosi, che la riparano dalle correnti. Per raggiungerla dovrete fare un percorso di 1 km, quindi se avete bimbi piccoli attrezzatevi con zaino porta bebè o marsupio.
  • Vendicari: lungo litorale sabbioso dal fondale basso.
  • San Lorenzo: grandi spiagge adatte alle famiglie con bambini. Trovandosi appena fuori dal confine con la Riserva troverete due stabilimenti balneari con spiagge attrezzate e punto ristoro.

bambino che fa il bagno nella spiaggia di san lorenzo al confine con la riserva naturale di vendicari

Fra le più’ incontaminate d’Italia, queste spiagge hanno ottenuto il massimo del punteggio da Lega Ambiente.

Se cerchi un’idea per un weekend al mare in Sicilia leggi quest’articolo: Weekend al mare Sicilia orientale con i bambini

Riserva Naturale di Vendicari: un’oasi anche per le famiglie!

mappa della riserva naturale di vendicari

Un altro motivo per cui parlo di questa riserva naturale è la facilità e la comodità di fruizione, dal momento che stiamo parlando di circa 8 km di costa quasi tutta pianeggiante. L’ente gestore ha fornito la riserva di comodi vialetti ben mantenuti, in modo che anche famiglie con bambini piccoli possano accedervi facilmente. A differenza di altre Riserve Naturali che, per quanto belle ed interessanti, presentano alcune difficoltà nel percorso, che non tutti possono affrontare agevolmente.

Come dicevo, sono talmente tanti i punti di interesse naturalistici, paesaggistici e storici da aver richiesto la creazione di 3 diversi itinerari escursionistici, a seconda delle preferenze dei visitatori:

sentiero della riserva naturale di vendicari ideale da visitare anche con i bambini

Riserva Naturale di Vendicari: Itinerario Arancione

Partendo dall’ingresso principale di Vendicari (quello che consiglio maggiormente per le famiglie con bambini piccoli), passando dai capanni di osservazione per il birdwatching lungo i pantani, questo itinerario vi permetterà di visitare la Tonnara, l’antico stabilimento per la lavorazione del pesce di origine greca e poi romana per la produzione del “garum“, la Torre Sveva , la spiaggia di Vendicari, fino a raggiungere la spiaggia di Calamosche.

Visitare la Riserva Naturale di Vendicari con i bambini-1.png

Riserva Naturale di Vendicari: Itinerario Blu

Questo percorso estivo è il piu’ impegnativo dei tre perché bisogna camminare per circa 6,5 km. Guardando la foce del fiume Tellaro (non preoccupatevi, l’acqua arriva al massimo ai polpacci), vi farà visitare la zona Nord della Riserva, partendo dalla spiaggia di Eloro a due passi dagli scavi dell’antica città greca, dopo una sosta alla spiaggia di Marianelli, vi dirigerete verso la spiaggia di Calamosche, la più famosa spiaggia della riserva; qui potrete rilassarvi tra le limpide acque delle più’ belle spiagge della Sicilia.

particolare di una porta presso la riserva naturale di vendicari

Riserva Naturale di Vendicari: Itinerario Verde

Il percorso più archeologico dei tre. Si snoda per circa 5 km partendo dall’ingresso di Cittadella Maccari,  adiacente alla spiaggia di San Lorenzo. Questo percorso vi consentirà di visitare la Cittadella, la Trigona e le necropoli bizantine e avrà come destinazione finale la Tonnara di Vendicari.

Riserva Naturale di Vendicari con i bambini: alla ricerca dei fenicotteri rosa

due fenicotteri rosa che si possono ammirare alla riserva naturale di vendicari con i bambini

La riserva offre rifugio e accoglienza ad un elevatissimo numero di specie animali, molte in via di estinzione altrove. La riserva naturale di Vendicari diventa un’importante area nevralgica nelle rotte migratorie e di svernamento di moltissime specie dell’avifauna (oltre 230 ) tra i quali la Spatola, l’Airone cinerino, la Cicogna, il Fenicottero, il Mignattaio, l’Oca selvatica, il Gabbiano roseo, il Cavaliere d’Italia, l’Occhione ecc. ecc.

Oltre all’avifauna, la Riserva offre rifugio a numerosi mammiferi, fra cui la Crocidura, il Quercino, il Riccio, il Mustiolo, l’Arvicola, l’Istrice, la Volpe e la Donnola

E ancora anfibi e rettili come il Biacco, la Biscia, il Colubro, il Ramarro, l’Emidattilo , il Discoglosso e, dopo anni di assenza, e’ tornata a nidificare la Tartaruga Caretta Caretta! Grazie alla purezza delle acque, testimoniata anche dalla presenza della Posidonia Oceanica.

tartaruga caretta caretta nata presso la riserva naturale di vendicari

Se vi rimane un ritaglio di tempo durante la vostra escursione , non dimenticate che poco più’ a sud c’è Marzamemi, un antico borgo marinaro con Tonnara, che d’estate si ravviva con tanti locali e ristoranti di qualità, dove mangiare buon pesce, tanto da fare concorrenza a cittadine più’ blasonate come Taormina.

bambini che giocano a marzamemi, una località vicino la riserva di vendicari

Di sera, a pochi chilometri verso l’entroterra, si accendono le luci su Noto, che nel 2002 è stata definita capitale del barocco e patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO!

Informazioni utili per visitare la Riserva Naturale Orientata di Vendicari con i bambini

  • Tutti gli accessi alla Riserva dispongono di comodi parcheggi
  • Prevedere acqua e cibo perché all’interno della Riserva non ci sono punti di ristoro
  • In estate, soprattutto se siete con i bambini, evitare le ore più calde
  • Protezione solare, cappello e occhiali da sole
  • Non sono previsti servizi igienici all’interno della Riserva
  • Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell Riserva di Vendicari

Spero di averti fornito delle informazioni utili per visitare la Riserva Naturale di Vendicari con i bambini, e anche senza (che ogni tanto ci sta!). Se desideri maggiori informazioni scrivi un commento, sarò sempre lieta di aiutarti ad organizzare la tua prossima vacanza in Sicilia.

E non dimenticare di condividere l’articolo sui social!

Potrebbe interessarti anche:

Una settimana tra Alcamo, Trapani e Scopello. Dove il mare è più blu!

claireinsicily

 

Informazioni su Claire 114 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

8 Commenti

  1. Ecco, questo è uno dei luoghi che mi è stato consigliato per il mio soggiorno in Sicilia di questa estate.. il problema è che la bimba avrà 8 mesi e che purtroppo saremo lì ad agosto….è fattibile lo stesso o ci rinuncio e penso ad altro?

    • Eh onestamente ad agosto io non te la consiglierei soprattutto se hai la bimba piccola, il fatto è che alla riserva di vendicari non ci sono servizi e con il caldo potrebbe essere davvero pesante! Magari vai verso San Lorenzo che si trova giusto fuori la Riserva, lì trovi un po’ più di comodità

  2. Bellissima questa riserva, non ne avevo mai sentito parlare.
    Sono stata alla riserva naturale dello Zingaro ed anche quella è stata meravigliosa, ma questa me la segno perchè devo sicuramente andarci, ogni estate scendo in sicilia perchè la mia famiglia è originaria di Castelvetrano 🙂

    Complimenti per l’articolo

    • Ma grazie! Allora ti consiglio proprio di visitarla perché è sorprendente. Periodo migliore per visitare la Riserva di Vendicari verso aprile oppure settembre

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto