Viaggio di nozze alle Seychelles con bambini: Praslin, amore a prima vista

coppia in viaggio di nozze alle seychelles con bambino

Che belli i viaggi di nozze! Solo tu e lui o lei, lunghe passeggiate al tramonto e baci appassionati al chiaro di luna …Eh già! Ma quando si ha già un figlio che si fa? Si rinuncia? Ma certo che no…bisogna solo rivedere un po’ il quadretto idilliaco, ma ti assicuro che anche con un bimbo, un viaggio di nozze può essere un’esperienza entusiasmante.

Voglio raccontarti del nostro viaggio di nozze alle Seychelles! Una luna di miele fuori dall’ordinario dato che siamo partiti in tre!

Viaggio di nozze alle Seychelles con bambini: la scelta della meta

mamma e figlio che salgono sull'aereo destinazione viaggio di nozze alle seychelles

La scelta della destinazione è stata piuttosto facile, cercavamo una meta possibilmente tropicale con delle condizioni igienico sanitarie ottimali. Requisito fondamentale, quando si viaggia con un bimbo piccolo. Sul sito viaggiaresicuri, trovi tutte le informazioni sulle condizioni sanitarie dei paesi (rischi, vaccinazioni, zanzare & co.).

Leggi anche:  Viaggi con bambini: 10 consigli per viaggiare senza pensieri!

Ok, appurato che alle Seychelles non serviva nulla di tutto questo, prenotiamo il nostro volo con Ethiad (in collaborazione con Alitalia). Abbiamo scelto un volo notturno con scalo ad Abu Dhabi da Roma, scelta azzeccata in pieno: il piccolo esploratore ha dormito per tutto il tempo, durante il primo tragitto (considera quasi 6 ore di volo). Dopo un breve scalo all’aeroporto di Abu Dhabi ci imbarchiamo con Air Seychelles per raggiungere la nostra tanto sognata destinazione (ancora 5 ore di volo).

Si atterra all’aeroporto internazionale di Victoria (Mahè), l’isola più grande delle Seychelles. Noi però decidiamo di proseguire prima per Praslin, poi La Digue e lasciare Mahè per ultima.

Seychelles con i bambini: meravigliosa Praslin

spiaggia si sabbia bianca a praslin durante viaggio di nozze alle seychelles con bambini

Per raggiungere l’isola di Praslin da Mahè si hanno due opzioni:

  • Volo interno con Air Seychelles al costo di 56 circa, durata del volo 25 minuti
  • Traghetto con Cat Cocos al costo di 50 euro circa, durata della traversata 1 ora

Lo ammetto, io ho un po’ il terrore di viaggiare in ATR (gli aerei turboelica, per intenderci) per questo abbiamo scelto la soluzione traghetto. Cavolo, non lo avessi mai fatto i 45 minuti più brutti della mia vita! Se soffri il mal di mare forse ti conviene scegliere l’aereo, non ho mai visto tante persone vomitare tutte insieme in vita mia! Ma chiudiamo la parentesi traghetto e torniamo a parlare della bellissima Praslin.

La seconda isola delle Seychelles, Praslin sembra un paradiso in terra. Spiagge di sabbia bianca, ombreggiate da palme di cocco che si affacciano su acque trasparenti che invitano ad immergersi e perdersi nella bellezza di questi luoghi. Per me è stato amore a prima vista!

Dove dormire a Praslin in viaggio di nozze con i bambini: Acquario Villa Guest House

acquario villa guest house durante il nostro viaggio di nozze alle seychelles con bambini

Noi abbiamo scelto la formula Guest House, ovvero case vacanza gestite dai locali, con servizi che a mio avviso non hanno nulla da invidiare agli hotel (colazione, pasti a richiesta, pulizia camere, cambio biancheria).

Questa soluzione è da preferire, tra l’altro, per due motivi:

  • notevole risparmio economico
  • rapporto più umano e autentico con la gente e la cultura del posto

camera da letto viaggio di nozze alle seychelles con bambini

L’Acquario Villa è una piccola e accogliente guest house situata in un ambiente confortevole e circondata da un giardino tropicale. Gestito da Farida e dal marito, due persone squisite e super accoglienti. L’appartamento che abbiamo scelto aveva anche la cucina per scaldare i pasti e preparare ogni tanto qualcosa di più semplice. Alle Seychelles le spezie in cucina le trovi dappertutto! Colazione inclusa, semplice, buona e genuina! E se per una sera non si vuole cucinare, Farida prepara (solo su prenotazione) delle strepitose cene creole. La guest house si trova in località Cote d’or a cinque minuti a piedi dalla bellissima spiaggia di Anse Volbert.

Anse Volbert

bambino che gioca sulla spiaggia alle seychelles

Una delle spiagge più belle lungo la costa nordorientale di Praslin. Più di 3 chilometri di sabbia bianca e acque turchesi. Per noi questa spiaggia è stata davvero perfetta poiché i fondali molto bassi hanno permesso al nostro piccolo di immergersi in acqua e giocare in sicurezza. Le palme di cocco che costeggiano la spiaggia regalano un’ombra rigenerante quando fa troppo caldo e anche quando il piccolo esploratore si è voluto concedere qualche pisolino!

Sebbene sia una delle spiagge più popolate la quieta regna sovrana, almeno quando siamo andati noi- era luglio- è stato così! I primi giorni abbiamo trascorso molto tempo su questo splendido angolo di paradiso, per pranzo preparavamo dei panini o ci fermavamo in un ristorantino sulla strada: La Kaz, ottima cucina creola in un contesto davvero colorato e alla buona. Da provare i frullati e i cocktail alla frutta tropicale!

ristoriante la kaz a Praslin

Anse Lazio

viaggio di nozze alle seychelles con bambini-anse lazio

Definita “la migliore spiaggia del mondo”. La sabbia qui, è fine e morbida come zucchero a velo ed è disseminata di massi di granito. In genere fare il bagno qui è davvero un’esperienza divina, purtroppo quando siamo andati noi c’era un po’ di vento e qualche onda. Se ami lo snorkeling, è migliore intorno alle rocce e alle due piccole insenature all’estremità nord-orientale della baia. Ma attenzione agli squali, è una delle spiagge dove se ne avvistano di più!

 

Le altre spiagge da non perdere, ideali se sei in viaggio di nozze con i bambini sono: Anse Consolation e Anse Possession: mare poco profondo e contesto ideale per le famiglie.

Vallée de Mai

viaggio di nozze alle seychelles con bambini-cocodemer

 

La Vallée de Mai è il cuore verde di Praslin. Ci sono diversi percorsi naturalistici che la attraversano. Le opzioni includono una breve visita alla maggior parte dei siti botanici (della durata di circa un’ora) o un percorso circolare più lungo (da due a tre ore ad andatura tranquilla) che include uno spettacolare punto panoramico dove spesso si vedono pappagalli neri e grotte. Il simbolo della Vallée de Mai è il Coco de Mer, la palma con la più grande noce del mondo.

Île Curieuse: l’isola delle tartarughe giganti

bambino che guarda una tartaruga gigante alle seychelles

Una delle escursioni più gettonate e più belle da fare è la visita all’Isola Curieuse.

Un’esperienza meravigliosa per grandi e piccini. Si parte da Anse Volbert, dopo appena 20 minuti in barca si raggiunge Curieuse, la quinta isola più grande delle Seychelles. La natura dell’isola è ancora (per fortuna) quasi incontaminata, l’attrazione principale: le tartarughe giganti, che scorrazzano in totale libertà.

Il piccolo esploratore è rimasto talmente tanto affascinato da queste creature che dopo aver aver sentito il loro verso, simile a quello di un dinosauro erbivoro dei cartoni animati, non ha smesso di ripeterlo per tutta la durata del viaggio.

tartaruga gigante delle seychelles

Da Baie Laraire, si percorre un sentiero di 1.5 km che conduce verso Anse St. José. Per il percorso è bene equipaggiarsi con scarpe chiuse, cappellino e tanta, tanta acqua.

La nostra salvezza è stato inoltre il nostro immancabile mei tai (un comodissimo supporto porta bebè) che ci ha accompagnato durante tutto il nostro soggiorno seychellese. Durante il percorso abbiamo visto mangrovie, lumache di mare, granchi giganteschi, gechi e tanti uccelli. Finalmente ad Anse José abbiamo trovato una spiaggia di sabbia bianca e acqua trasparente per rinfrescarci e rilassarci un po’.

massi di granito alle seychelles meta ideale per un viaggio di nozze con bambini

Dopo un pranzo a base di pesce alla griglia preparato dai ragazzi dell’organizzazione, l’escursione prosegue, in barca, verso l’isola St. Pierre dove si prevede una sosta per lo snorkeling.

Isola St.Pierre

Lasciamo Praslin, con un piccolo magone, avremmo voluto rimanere su quest’incredibile isola per altri 30 giorni!!!

Ma il nostro viaggio di nozze alle Seychelles con bambini non è ancora finito!

Prossima destinazione: La Digue!

Continua a seguirmi allora, e fammi sapere cosa ne pensi di questa prima tappa a Praslin.

Leggi anche:

Seychelles con bambini: La Digue, bella e selvaggia

logo di claireinsicily blog di viaggi e vacanze in sicilia con i bambini

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni su Claire 114 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

30 Commenti

  1. Mamma mia che bellezza! Con o senza bambini… Che poi chi l’ha detto che il viaggio di nozze dev’essere necessariamente io-e-te-tu-e-io? Avete fatto un gran bel viaggio <3

  2. Che meraviglia! Le Seychelles vorrei davvero vederle, e questo post me lo conferma senza ombra di dubbio! Le foto fanno venire voglia di tuffarcici sentro.
    Tra parentesi, mi sembra anche un’ottima idea per unire vacanza in spiaggia da sogno e sicurezza del bimbo ^^

  3. Credo che il mare e il relax dopo i preparativi siano il minimo sindacale!! e poi vivere questa “vacanza” con i vostri bambini il regalo più bello!!

  4. Che belle le Seychelles! Che nostalgia! Purtroppo non siamo riusciti ad andare a Curieuse, ma abbiamo visto nascere le tartarughe ad Anse Georgette.

    • Non più di tanto, noi siamo andati a luglio e abbiamo trovato delle splendide giornate. Capitava che nelle prime ore pomeridiane venissero giù degli acquazzoni che duravano mezz’oretta o forse meno e poi di nuovo sole 🙂

  5. Che invidia nei confronti del tuo bimbo! 😀 complimenti perché hai proposto un bellissimo itinerario e perché hai fatto capire che si possa perfettamente viaggiare anche con un bimbo piccolo!

    • Ah è vero lui è davvero fortunato, adesso ha 5 anni e ha già due voli intercontinentali all’attivo e vari voli in Italia e Europa 🙂

  6. Io non sono andata in viaggio di nozze, ma avevo le stesse motivazioni! Viaggiavo con mio figlio piccolo e sottoscrivo le tue considerazioni.oltre alla bellezza infinita!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto