Casermetta Monte Spagnolo, una bellezza ritrovata!

Il Parco dell’Etna, ci regala dei boschi e dei sentieri meravigliosi, panorami mozzafiato e prodotti tipici di primissima qualità. Gli amanti della natura, dell’enogastronomia e della cultura di tutto il mondo non rimangono mai delusi dopo una visita di questi luoghi. Noi, in famiglia, siamo sempre alla ricerca di nuovi posti dove poter passare le giornate a stretto contatto con la natura con i bambini.

Il Parco dell’Etna- Aree pic-nic e rifugi

giochiamo nel parco dell'Etna Area pic-nic

Noi siciliani, in particolar modo noi abitanti di Catania e provincia, amiamo molto “a muntagna”, cioè l’Etna! Ebbene si, dovete sapere che per noi l’Etna è “femmina”, è una montagna ( vulcano) vista come una mamma che ci abbraccia e ci protegge ( vi sembra strano, ma è così). A volte questa “femmina” si arrabbia e fa qualche danno, ma nel complesso regala un terreno fertile dal quale rinasce la vita.

castagno nel parco dell'Etna Area pic-nic

Casermetta Monte Spagnolo- L’area pic-nic

Nel comune di Randazzo in località Monte Spagnolo, esiste un bellissimo rifugio, messo a nuovo nel 2015, il Rifugio Casermetta, uno dei rifugi storici del Parco dell’Etna.

Piccola ma deliziosa area pic-nic con due tavoli in legno e panche, nuovissimi, una postazione barbecue e tanto spazio verde nel quale i bambini possono giocare in assoluta libertà. Nota importante, non ci sono servizi igienici nell’aerea picnic, quindi affidatevi alla natura!

parco dell'Etna Area pic-nic
area pic-nic
barbecue nel parco dell'Etna Area pic-nic
barbecue

Casermetta Monte Spagnolo- Il Rifugio

Camminando lungo il sentiero si arriva al rifugio vero e proprio dove si possono prenotare anche delle casette per il pernottamento, dotate di camino ma non di piano cottura. Per maggiori informazioni: Corpo Forestale Randazzo 095 921124.

Rifugio nel parco dell'Etna Area pic-nic
Rifugio Casermetta

Durante la nostra passeggiata abbiamo raccolto tante noci, e olive, abbiamo fatto anche un piccolo gioco sensoriale che consiste nel riconoscere gli odori di alcune piante aromatiche, come il rosmarino o il finocchietto selvatico. Abbiamo avuto anche la fortuna di incontrare un grosso maiale selvatico, che alla nostra vista è scappato via.

Rifugio nel parco dell'Etna Area pic-nic

Leonardo, durante le nostre gite in montagna si perfeziona nella nuovissima categoria sportiva che è : l’acchiappo al grillo! Ovviamente, tutti rigorosamente lasciati liberi dopo! Ha detto che deve ancora migliorarsi e che da grande diventerà bravo come papà! Riccardo, gira e impasta la terra. Io osservo quei luoghi, che ho vissuto da bambina con mio padre, mia madre e le mie sorelle e che adesso vivo con la mia famiglia e i miei bambini…non so ma sento di ritornare indietro nel tempo!

Rifugio nel parco dell'Etna Area pic-nic

 

Conosci altre aree attrezzate in Sicilia? Suggeriscilo nei i commenti, potrai contribuire ad arricchire i contenuti del sito!

Potrebbe interessarti anche:

Rifugi sull’Etna: una passeggiata a Piano Bello

Aree attrezzate in Sicilia: Il rifugio Camisa sui Nebrodi

Casa delle Farfalle, un piccolo paradiso tropicale alle falde dell’Etna

 

 

 

Informazioni su Claire 87 Articoli
Sono Chiara, mamma di due piccoli esploratori classe 2015 e 2013. Racconta-storie siciliane per passione ma con la valigia sempre pronta per vivere nuove avventure all'estero...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto